DIAMO I NUMERI

Pubblicato: 21 marzo 2010 in Uncategorized

Ammesso che sia il viale del tramonto, il canto del cigno, il crepuscolo, la fine di un ciclo… chiamiamolo come vogliamo… non credo che un ventennio di Berlusconi sia tanto rapido a passare nè privo di pesanti effetti collaterali. Il dopo-Silvio ha preceduto una pre-anestesia della sinistra che si è trasformata in un’anestesia totale del centro-sinistra. Allora… a che serve leccarsi i baffi per un’apparenza di tramonto quando quando la notte sarà ancora lunga? Qualcuno già festeggia come se la vittoria sia a portata di voto e ancora una volta non perchè ha saputo guadagnarsi il merito, me perchè ha perso Silvio.
L’alternativa è altrove e nemmeno si vede l’alba, se si esclude chi entra in politica dal “nulla”. Ma dicono che è un comico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...