SE LO DICE LUI…

Pubblicato: 29 novembre 2009 in Uncategorized

Una volta tanto sono d’accordo con Silvio. Non c’è nulla di peggio che averlo alle spalle. A meno che… non si vada in retro consenzienti.
Gli Italiani stanno all’emergenza come la TAV sta all’Italia: prima ci facciamo fottere… poi vediamo, magari non brucia nemmeno tanto.
L’Italico Culo ha dell’incredibile: fagocita tutto, dai rifuuti tossici all’impunità, dalla camorra alla disinformazione. La vaselina è un abbronzante. Il nostro retto la corsia preferenziale di chi vuol viaggiare comodo. La cosa che poi funziona di più è che in Italia facciamo a turno, non parlo di culi alterni nè di culi catalitici. Parlo di predisposizione ormai culturale a lasciare il nostro retro a disposizione.
Si può fare a pezzi la dignità di un paese, ma il paese ha tali risorse che riesce a fare a brandelli quel che resta. Si può entrare in carcere per aver stuprato un parchimetro, anche poche ore. E non uscirne più. Si può andare avanti e indietro dalle aule giudiziarie o dalle comunità di disintossicazione restando sereni: se non è l’età che ti salva è il reality. La legge è uguale per tutti, la vaselina no.
Un uomo solo al comando: la legge è uguale per voi tutti. Ma i gregari, poichè abbiamo voluto la bicicletta quanti sono?
Tra i busoni attivi, è famosa la battuta “comodo fare il gay col culo degli altri“: forse il peggio è davvero alle spalle e l’economia del paese ha ripreso a tirare. Pianino ma tira.
E meno male, non abbiamo più il culo di una volta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...